I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

immagine Sx pag disgregatori

Il sistema disgregante a tazze, di cui PRO.CO.I.M è leader nella costruzione in Italia, rappresenta attualmente l’eccellenza tecnologica nel settore del dragaggio in primo luogo perchè non divide solamente il materiale da dragare, ma lo accompagna direttamente nella bocca di aspirazione, permettendo di ottenere alte concentrazioni di solido; lavorando dall'alto verso il basso, inoltre, funziona ottimamente anche in terreni difficili con argilla, conglomerati di sabbia e ghiaia e potendo lavorare per metà fuori dall'acqua, può livellare le sponde; infine, per quanto concerne la componente economica, il disgregatore a tazze risulta essere vantaggioso anche quando si potrebbero impiegare altri dispositivi disgreganti: la maggiore concentrazione di solido trasportato, infatti, riduce i costi di funzionamento e, quindi, il costo di estrazione per metro cubo. Questo é dovuto principalmente al disegno delle tazze che portano direttamente nella bocca di aspirazione il materiale dragato dall'alto verso il basso e al sistema di recupero del solido che riduce le perdite di materiale.
A fronte di un investimento iniziale poco più elevato, l’applicazione di un disgregatore a tazze, consente di ottenere vantaggi economici già nel breve periodo grazie alle seguenti best performance:
- maggiori concentrazioni di solido (fino al 70%);
- produzione costante nelle varie profondità di dragaggio;
- basso consumo di potenza;
- minor trasporto di acqua;
- versatilità (può operare in terreni compatti e/o argillosi e/o sabbiosi);
- garanzia di una produzione continua e con minor perdite di carico.
La draga a pompa con disgregatore a tazze non solo è il più economico e il più produttivo sistema di dragaggio esistente, ma anche il più ecologico: la produzione costante, il basso consumo di potenza e le maggiori concentrazioni di solido trasportato con conseguente riduzione della quantità di acqua necessaria per il defluimento del materiale, unitamente all’utilizzo di oli completamente biodegradabili, fanno tendere allo zero l’impatto ambientale della draga.

disgregatori 1

disgregatori 2